Seleziona una pagina

L’obbligo di fatturazione elettronica per i forfettari è stato introdotto dal Decreto Legge n. 127 del 2021, convertito con modificazioni dalla Legge n. 157 del 2021. L’obbligo è scattato in via sperimentale dal 1° gennaio 2022 per i forfettari con ricavi superiori a 25.000 euro e si è esteso progressivamente a tutti i forfettari, indipendentemente dai ricavi, a partire dal 1° gennaio 2023.

Dal 1° gennaio 2024, quindi, tutti i forfettari, anche quelli con ricavi inferiori a 25.000 euro, saranno obbligati ad emettere fatture elettroniche.

Come emettere fatture elettroniche

Per emettere fatture elettroniche, i forfettari possono utilizzare un software di fatturazione elettronica, oppure il servizio gratuito messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

I software di fatturazione elettronica sono disponibili sul mercato in diverse versioni, sia gratuite che a pagamento. I software gratuiti offrono funzionalità di base, mentre i software a pagamento offrono funzionalità più avanzate, come la possibilità di integrare il software con il proprio gestionale.

Il servizio gratuito dell’Agenzia delle Entrate è accessibile dal sito web dell’Agenzia. Il servizio è semplice da utilizzare, ma offre funzionalità limitate.

Sanzioni

In caso di mancato rispetto dell’obbligo di fatturazione elettronica, i  Forfettari Forfettari sono soggetti a sanzioni

Le sanzioni per omissione o tardività ella fattura elettronica sono le seguenti:

Sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 2.000 euro per ciascuna fattura non emessa o trasmessa in formato elettronico.
Sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro per ciascuna fattura non trasmessa al Sistema di interscambio entro il termine di 12 giorni dalla data di emissione.
Conclusione

L’obbligo di fatturazione elettronica è una misura che punta a migliorare l’efficienza del sistema fiscale e a ridurre l’evasione fiscale. I forfettari che non rispettano l’obbligo sono soggetti a sanzioni.

Resta sintonizzato per ulteriori dettagli e consigli su come gestire al meglio la tua situazione fiscale.

Se hai domande specifiche o desideri ulteriori informazioni sulla nuova fatturazione elettronica per i forfettari, contattaci

Siamo qui per aiutarti a comprendere le nuove regole fiscali.